Chi siamo

L’A.S.D. Nuovo Basket Pordenone nasce nell’estate del 2000 – da qui appunto Nuovo Basket 2000 – grazie ad un gruppo di amici e appassionati di pallacanestro attratti da un’idea comune: dare un contributo fattivo e determinante alla rinascita del basket nel capoluogo della destra Tagliamento, soprattutto rivolto al settore giovanile.

L’esordio della neonata società è travolgente: sui campetti esterni dell’ex-fiera nei primi giorni di settembre 2000 circa un centinaio di bambini/e e ragazzini/e si danno appuntamento per l’avvio della stagione sportiva grazie al Puffo Camp, un’iniziativa che ancora oggi a distanza di un decennio rappresenta l’originale partenza delle attività agonistiche della società. Fin da subito il Nuovo Basket 2000 fa parlare di sé non solo per i risultati tecnico-agonistici, ma anche per le idee nuove e spesso rivoluzionarie all’interno dell’ambiente cestistico: basti pensare al principio sancito nello statuto societario dove viene di fatto abolito il vincolo sportivo, ossia il tesseramento a vita di un giocatore presso qualsivoglia società sportiva. Infatti, al Nuovo Basket 2000, tutti i giocatori sono tesserati annualmente e devono rinnovare l’appartenenza all’Associazione al termine di ogni stagione sportiva attraverso il consenso scritto di entrambi i genitori. Fin dai primi anni della sua pur giovane vita, il Nuovo Basket 2000 si impone nel panorama cestistico provinciale e regionale attraverso risultati di rilievo e ottenendo attestati di stima da molti soggetti non solo sportivi, ma anche istituzionali locali e non. La sua fama cresce di giorno in giorno ottenendo titoli provinciali con tutte le annate e regionali con le annate 1990, 1994, 1995 1997 e sfiorando il titolo con il 1989, 1991, 1992, 1993 . Nel 2001, assieme alle società del Cordenons e del Torre, contribuisce in modo sostanziale alla nascita del Sistema Basket, un progetto tecnico che prevede l’aggregazione dei giocatori più interessanti provenienti dalle stesse società fondatrici. Molti giocatori del Sistema Basket sono di provenienza Nuovo Basket 2000, a dimostrazione che la scuola di pallacanestro che si fa in Ex-Fiera – luogo simbolo della formazione dei giovani cestisti in città – funziona a dovere. Alcuni giocatori di formazione Nuovo Basket sono finiti in grandi società e addirittura in nazionale giovanile: basti pensare a Riccardo Truccolo, classe 1989, approdato alla Snaidero Udine e convocato più volte in nazionale giovanile; Andrea Muner, classe 1990, per 3 anni alla Benetton Treviso e azzurro con l’under 16 e 18 e ultimo Federico Di Prampero classe 1995 passato anche lui nelle giovanili della Benetton Treviso e successivamente nel club di serie A gold Junior Casale. Ma ci sono altri talenti che giocano con squadre professionistiche di DNB – Andrea Piazza, Giulio Colamarino, Matteo Varuzza – e tanti altri che giocano in serie minori (C regionale) Mattia Galli, Francesco Rizzetto che hanno militato nelle giovanili del Nuovo Basket e ce ne saranno sicuramente ancora viste le innumerevoli convocazioni nelle rappresentative provinciali e regionali degli atleti appartenenti alla società tra i quali Andrea Gri, Andrea Noviello, Matteo Diana, Dario Tusche. In questi ultimi anni la società ha stretto un forte e diretto rapporto di collaborazione con la 3s basket Cordenons allestendo formazioni giovanili che partecipano a campionati eccellenza., raggiungendo nella stagione 2013-2014 con la squadra Under 19 elite le finali nazionali di Grado. In questa stessa stagione il NB2000 è diventata la società satellite della prima squadra cittadina il PIENNE BASKET che milita nel campionato DNB e dove giocano Giulio Colamarino, Matteo Varuzza, Federico Di Prampero e Klaudio Begiqi. Ultima ma non per questo meno importante menzione per la giocatrice classe 1995 Antonia Peresson nata e cresciuta nella società e dopo molti successi con le giovanili del NB2000 ha propiziato, insieme ad altre sue compagne, la nascita e l’affermazione del SISTEMA BASKET ROSA per poi passare nelle giovanili della Reyer Venezia. Nella stagione 2014-2015 ha ricevuto un’offerta di borsa di studio presso la GEORGIA TECH UNIVERSITY.