Ginnastica ritmica

Cos’è la Ginnastica Ritmica

La Ginnastica Ritmico Sportiva è una disciplina olimpica della ginnastica, definita il tipo di ginnastica più estetica, adatta ad esprimere al meglio, attraverso movimenti naturali e razionali, le qualità tipicamente femminili, attraverso l’utilizzo dei cinque attrezzi: fune, cerchio, palla, clavette, nastro.

L’uso della musica, in stretto accordo con la composizione dell’esercizio, esalta l’espressività corporea che trova forma tramite il movimento, specialmente nel corpo libero che mette in risalto l’acquisizione delle difficoltà, rendendo armonico l’atto motorio.

E’ uno sport affascinante che esalta la flessibilità, la coordinazione ed il senso ritmico dell’atleta e che sollecita la sua fantasia.

E’ uno sport che permette di sperimentare una infinità di movimenti e crearne di nuovi.

I cinque piccoli attrezzi sono differenti e ciascuno permette soluzioni di utilizzo diverse: il cerchio richiede buone abilità tecniche di maneggio, con la palla si possono realizzare elementi plastici di mobilità articolare, le clavette, per la particolarità della forma e per l’utilizzazione contemporanea, richiedono una notevole capacità coordinativa. Il nastro, forse il più spettacolare dei cinque attrezzi, date le sue caratteristiche strutturali, è difficile da utilizzare correttamente.