Categoria: Eventi

VA AL BVO SAN STINO IL 16° MEMORIAL MUNER

La formazione veneta sconfigge nettamente in finale la Reyer Venezia grazie ad una prestazione di squadra di grande livello e ad un Leonardo Valesin da 39 punti, eletto anche MVP della manifestazione. E’ targato BVO anche il 3 Points Shot: ad aggiudicarselo il suo capitano, Matteo Rinaldin.

Vittoria finale e percorso netto per il BVO di coach Alberto Zorzi che ha meritatamente vinto l’edizione 2018 del Memorial Muner (quest’anno a 16 squadre grazie alla collaborazione di 3S Basket Cordenons, Basket Villanova e Torre Basket), regolando senza troppa fatica la Reyer Venezia con un perentorio 84-45. L’esito della finale non è mai stato in discussione, con i ragazzi targati BVO avanti 22-4 già dopo il primo quarto. Gli orogranata di coach Alessandro Giarrusso hanno provato a reagire ma il carattere messo in campo dai veneziani non è bastato per ribaltare l’inerzia del match.

Squadra già matura e con Valesin punta di diamante di un gruppo che gioca insieme da tanti anni e dai grandi margini di miglioramento, San Stino si è aggiudicata anche i premi individuali targati ARMO: allo stesso Leonardo Valesin è andato il titolo di MVP mentre Matteo Rinaldin ha vinto il 3 Points Shot battendo in finale Zaia (Vigor Conegliano), Maneclang (Petrarca Padova) e Vracko (Olimpia Lubiana).

Terzo posto per l’Olimpia Lubiana che si è imposta 71-33 sulla Rucker Sanve.

Particolarmente apprezzato da appassionati e addetti ai lavori il livello tecnico visto in questa due giorni di basket che ha coinvolto più di 200 under 12, così come il clinic di perfezionamento arbitrale che, per il quinto anno consecutivo e grazie al contributo della FIP regionale del Presidente Giovanni Adami, ha rappresentato un momento di crescita per 16 miniarbitri regionali, istruiti e seguiti a bordo campo dagli istruttori CIA Stefano Wassermann, Federico Meneguzzi, Andrea Lucioli, Sandro Schiano Di Zenise, Giacomo Anastasia e Gaylord Rivron.

Hanno diretto le partite Simone Ambrosio, Daniele Antoniolli, Simone Babic, Lisa Degrassi, Matteo Gremese, Matteo Iannello, Gioele Novaro, Serena Pasqualini, Enrico Pittalis, Camilla Schiano Di Zenise, Simone Sette, Simone Tamai, Matteo Trevisan, Giulio Vuattolo e David Zotti.

Il Nuovo Basket 2000 intende ringraziare la FIP regionale, il delegato FIP Renzo Varuzza, Davide Colladel (GAP di Pordenone) ed il Gruppo Miniarbitri FVG per aver reso possibile una forma di collaborazione importante per tutto il movimento.

GRAZIE alle squadre partecipanti e alle famiglie dei ragazzi, a tutti i ragazzi dello staff per il lavoro e la passione messi in campo, a Mario e a Matteo, e agli splendidi Francesca, Matteo e Andrea Muner.
Buona Pasqua e ci vediamo l’anno prossimo!

 

LA FINALE

BVO SAN STINO – REYER VENEZIA 84-45 (22-4; 38-19; 62-31)

BVO: Valesin 39, Gobbo 7, Rinaldin 17, Marcon 2, Soncin, Pantarrotas A. 2, Tiepolato 6, Maluta 3, Gerotto 5, Pantarrotas G., Antonin, Viotto 3. Istruttore Alberto Zorzi

REYER: Nicolazza 3, Rossi 5, Gorgi 7, PIccirilli 5, Pegoraro 6, Posapiano, Pervado 2, Masiero 9, Mafolino 4, Bonivento, Ferreri 2, Dalla Francesca 2. Istruttore Alessandro Giarrusso

Arbitri: Giulio Vuattolo e Lisa Degrassi

 

LA CLASSIFICA

  1. BVO SAN STINO
  2. REYER VENEZIA
  3. OLIMPIA LUBIANA
  4. RUCKER SANVE
  5. PALLACANESTRO TOLMEZZO
  6. GLADIATORI ODERZO
  7. AZZURRA TRIESTE
  8. VIGOR CONEGLIANO
  9. LEONCINO BASKET MESTRE ACADEMY
  10. FALCONSTAR MONFALCONE
  11. PETRARCA PADOVA
  12. TREVIOLO BASKET
  13. 3S BASKET CORDENONS
  14. NUOVO BASKET 2000
  15. BASKET VILLANOVA
  16. OLTRE IL FIUME TEAM

13° MEMORIAL AGOSTINO MUNER, ECCO LE MAGNIFICHE 16

Poco più di due settimane e sarà di nuovo il momento, ogni anno sempre più atteso, del Memorial Agostino Muner.

Arrivato alla 16^ edizione come Torneo Internazionale “Città di Pordenone”, per la prima volta vedrà la partecipazione di ben 16 formazioni Under 12 che si affronteranno su 4 campi di gioco di Pordenone e provincia per stabilire chi succederà all’Olimpia Lubiana, vincitrice dell’edizione 2017.

I campi di gioco saranno l’Ex Fiera, il PalaCrisafulli, la Palestra delle Scuole Elementari di Villanova mentre il campo 4 sarà la Palestra dell’Istituto Flora di Torre di Pordenone (Giovedì 29) e il Palazzetto dello Sport di Cordenons (Venerdì 30).

Nella prima giornata, in Ex Fiera scenderanno in campo Nuovo Basket 2000 Pordenone, Gladiatori Oderzo, Olimpia Lubiana e Falconstar Monfalcone.
Il PalaCrisafulli ospiterà Oltre il Fiume Team, Vigor Conegliano, Treviolo Basket e Reyer Venezia.
A Villanova si sfideranno il Villanova, Rucker Sanve, Azzurra Trieste e Petrarca Padova.
Saranno la 3S Basket Cordenons, BVO San Stino di Livenza, Tolmezzo e LBM Academy a scendere sul parquet di Torre.

 

UNDER 14 NUOVO SUCCESSO

Nuovo successo della squadra u 14 allenata da coach Carlo Corradini nei confronti dei coriacei e mai domo boys dell’Azzano X di coach Myron Mack. Il punteggio della partita di andata svoltasi a Azzano (57-64) facesa già prevedere un confronto in equilibrio fra le due bande di baskettari. E così è stato. Primo quarto in equilibrio con la formazione di casa che chiude con solo due lunghezze di vantaggio (14-12). Le squadre giocano un basket spumeggiante molto agressivi gli Azzanesi che con la difesa allungata cercano di scippare qualche palla, lasciando però scoperto il campo per i contropiedi dei naoniani. Il secondo quarto termina 32 a 16 per i giallo-azzurri. Il terzo quarto inizia con i blu di Azzano a tentare la rimonta ma Adoma (nella foto) e compagni riescono ad allungare il vantaggio (41-31). A questo punto si esauriscono le riserve di energia di Costa (15 punti) e compagni che cedono alle scorribande del nuovo basket 2000. La gara termina 77 a 50, evidenziando dei miglioramenti di alcuni giocatori e anche nel gioco di squadra. Complimenti al coach per il proficuo lavoro.

Prossima gara domenica 04/02/2018 ore 11:00 a Cordovado

U15 PRIMA VITTORIA SUL CAMPO

Finalmente dopo otto sconfitte (una sola vinto a tavolino) la squadra guidata da coach Maurizio Marella infila la prima vittoria a discapito di un combattente ma incerottato Brugnera (8 giocatori a referto). Partita molto in equilibrio nei primi due quarti che si concludono con un piccolo vantaggio per gli ospiti 19-21. Vantaggio che al rientro degli spogliatoi aumenta fino al 31-36 per i ragazzi di coach Pedron alla fine del terzo quarto. Il quarto quarto vede i naoniani spingere sull’accelleratore e complici i numerosi errori dalla lunetta di Consonni e compagni decretano la prima vittoria sul campo del Nuovo Basket 2000. Risultato finale 47-41.

U 14 CORSARA A VILLANOVA

Si è giocata venerdì 19 gennaio 2018 la seconda giornata del girone di ritorno del campionato u 14 nel campo degli amici della polisportiva Villanova (progetto FIPP) di coach Pippo D’Angelo. Squadra formata da giocatori di un anno più giovani (2005) e che coraggiosamente hanno comunque dato battaglia alla squadra del Nuovo basket 2000 che priva del coach Corradini (blocco alla schiena), sostituito da coach Dario Starnoni, hanno rispettato fino in fondo l’avversario giocando con grande intensità e cercando un gioco corale. Prossimo appuntamento per Fabbro (in foto) e compagni domenica 28 gennaio 2018 alle ore 11:30 contro la capolista Zoppola

 

29-30-16: I NUMERI CHIAVE DEL TORNEO MUNER 2018

Amici del Muner!
Come state?
Tempo di Natale e vacanze, ma anche di allenamenti e programmazione per i mesi che ci aspettano.
E allora, quale miglior momento se non questo per dirvi che la sedicesima edizione del torneo si svolgerà Giovedì 29 e Venerdì 30 Marzo 2018?
Ecco, le date sono ora ufficiali.
C’è una novità importante, visto che abbiamo pensato di diventare un pò più grandi, allargando la partecipazione a 16 squadre che si affronteranno su 4 campi, a Pordenone e dintorni.
Ora torniamo al lavoro, per voi, per noi, per Agostino.
Seguiteci qui e anche sulla nostra pagina Facebook –> Nuovo Basket 2000 Pordenone
A presto e… buone vacanze!

ESORDIENTI, OTTIMO SECONDO POSTO AL 3° PINK MINIBASKET

Primo posto tra i maschi e secondo nella classifica generale per i 2006 nel torneo di Piancavallo durante il ponte dell’Immacolata. Una splendida esperienza di sport e aggregazione in una cornice ideale per confrontarsi e crescere.

Un ringraziamento particolare va a Massimo Piubello e a Sandra Salineri per l’ottima organizzazione del torneo e per aver creato, ancora una volta, le migliori condizioni per divertirsi sia in campo sia nelle ore di relax.

Qui di seguito i report ed i tabellini delle partite.

Venerdì 8 dicembre

Nuovo 2000 – UGG Gorizia 50-48
Nuovo Basket 2000: Rasura 1, Vida 5, Massignan 2, Abd El Moula, Anese 8, Vendrame 8, Del Colle 2, Cancian 4, Del Grande 10, Raffin 2, Marzinotto 8. Istruttore Pizzioli, Assistente Iannaccone
Parziali: 10-7; 19-25; 28-41

Dopo un positivo inizio testimoniato dal 10-7 del primo periodo, arriva un lunghissimo passaggio a vuoto che dura per due quarti, durante i quali subiamo 34 punti realizzandone solo 18. Con ancora 10 minuti da giocare e sotto di 13 punti, Cancian e compagni procedono per piccoli ma concreti passi verso la rimonta, grazie ad una ritrovata difesa che porta a maggiori possessi offensivi e ad una serie di contropiedi che trovano impreparati i ragazzi di Paola Ferrara. L’inerzia ha cambiato direzione, un paio di and one spinge i pordenonesi al pareggio prima che l’ultimo decisivo contropiede targato Anese regali, a fil di sirena, il canestro del definitivo 50-48 e liberi tutta la tensione e la felicità per una gara che era diventata un’autentica scalata di montagna.

Sabato 9 dicembre

Basket Time Udine – Nuovo Basket 2000 45-53
Nuovo Basket 2000: Rasura, Vida 9, Massignan, Abd El Moula 4, Anese 2, Vendrame 16, Del Colle, Cancian 8, Del Grande 6, Raffin 6, Marzinotto 2. Istruttore Pizzioli, Assistente Iannaccone
Parziali: 2-12; 18-23; 32-35

Nella seconda partita, gli avversari di Rasura e compagni erano gli udinesi del Basket Time Udine, ancora a quota zero e quindi desiderosi di raggiungere la prima vittoria ad alta quota. Pronti, via e i gialloblu volano sul +10 spinti da uno scatenato Vendrame, ma il gap si riduce nel secondo quarto vinto dagli avversari che riaprono la partita imponendosi anche nella terza frazione. Se non si soffre non c’è poi gusto a superare le difficoltà: sembra essere questa la filosofia del Nuovo Basket, in difficoltà fino a metà dell’ultimo periodo quando si scuote e con un parziale favorevole infila una serie di canestri che significa referto rosa.

Falconstar Monfalcone – Nuovo Basket 2000
Nuovo Basket 2000: Rasura, Vida 3, Massignan 3, Abd El Moula 1, Anese 7, Vendrame 15, Del Colle, Cancian, Del Grande 9, Raffin 2, Marzinotto 8. Istruttore Pizzioli, Assistente Iannaccone
Parziali: 10-14; 19-24; 28-39

Terza e decisiva partita con in palio il primo posto quella in programma alle 15.00 contro la Falconstar. Stanchezza e tensione sono presenti in tutti i giocatori ma questo non impedisce di assistere ad una combattuta e piacevole partita giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. E’ il Nuovo Basket a partire meglio portandosi in vantaggio alla fine del primo tempo (24-19), vantaggio che arriva fino al 39-28 quando mancano 10 minuti al termine. Già finita? Nemmeno per sogno perché l’orgoglio dei ragazzi di Monfalcone riapre il match regalando emozioni per pubblico e panchine. Sorpassi e controbreak, liberi segnati e passaggi smarcanti caratterizzano un finale tanto incerto quanto emozionante. Un pizzico di lucidità in più premia Massignan e la sua truppa regalando al Nuovo Basket 2000 una vittoria che significa primo posto. Bravi ai ragazzi che hanno dimostrato di saper reagire ai momenti meno positivi cercando sempre la soluzione di squadra, difendendo con intensità e regalandosi una meritata dose di autostima.

Domenica 10 dicembre

Geas Sesto San Giovanni – Nuovo Basket 2000 42-37
Nuovo Basket 2000: Rasura, Vida 3, Massignan, Abd El Moula, Anese 3, Vendrame 8, Del Colle, Cancian, Del Grande 10, Raffin, Marzinotto 13. Istruttore Pizzioli, Assistente Iannaccone
Parziali: 14-6; 21-18; 31-30

Dopo il primo posto tra i maschi, l’ultima partita in programma metteva di fronte il Nuovo Basket 2000 e la formazione esordienti femminile della Geas di Sesto San Giovanni, prima classificata nel girone rosa. Un impegno tosto visti i divari con cui le lombarde avevano regolato senza fatica le avversarie nei giorni precedenti. Ma anche una sfida interessante per provare a verificare quanta benzina c’era nella testa e nelle gambe prima di far rientro a casa.
L’inizio non è dei migliori perché la velocità delle girls in maglia rossa ci mette subito in difficoltà, aggressive in difesa volano in contropiede trovando sempre la migliore soluzione. Col secondo quintetto, però, prendiamo le misure ribaltando l’inerzia del match. Manuel ci regala canestri belli quanto importanti che portano all’intervallo lungo sul 21-18. Abbiamo preso coraggio e consapevolezza di poter giocare le nostre carte fino alla fine, migliora la difesa sui tagli lontano dalla palla che limita la pericolosità delle lombarde mentre è il nostro capitano Riccardo a caricarsi il peso offensivo sulle spalle.
Contro ogni pronostico della vigilia, siamo sopra di 1 ad inizio del quarto periodo, contro una squadra di ragazzine che sanno muoversi molto bene senza palla e con solidi fondamentali individuali. L’equilibrio dura fino a 40 secondi dal termine quando Geas riesce a battere la nostra difesa portandosi sul +3, dalla lunetta non andiamo a segno mentre sull’azione seguente subiamo il canestro che regala la meritata vittoria alle brave ragazze di Sesto.

 

 

3° TORNEO PINK MINIBASKET: GLI ESORDIENTI A PIANCAVALLO

Dopo la splendida esperienza di Forni di Sopra di questa estate, il gruppo 2006 raccoglie l’invito di Massimo Piubello e del suo staff che a Piancavallo organizzano la Winter Edition del Torneo Pink Minibasket.

Da Venerdì 8 a Domenica 10 Dicembre, infatti, la squadra Esordienti affronterà le compagini di Udine, Gorizia e Monfalcone per poi incrociare, nella giornata conclusiva, la squadra femminile che si sarà classificata nello stessa posizione, così da determinare una classifica generale che tenga conto sia del tabellone maschile sia di quello femminile.

16° TORNEO “CITTA’ DI PORDENONE” – 13° MEMORIAL AGOSTINO MUNER

Stiamo lavorando per preparare un’edizione ancora più ricca ed interessante del Memorial Muner. Sarà sempre dedicato alla categoria Under 12 (Esordienti) e si svolgerà sempre a Pordenone e dintorni, con ragazzi provenienti da squadre del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e con la presenza dell’Olimpia Lubiana, oramai una piacevole costante dalle parti dell’Ex Fiera.

Continuate a seguirci qui e sulla nostra pagina Facebook per scoprire la formula, le squadre partecipanti e le date da mettere in agenda.

A presto!