Categoria: Eventi

SIGMA Tounament

Palasport di Zoppola, 4 gennaio 2024

Secondo torneo natalizio per la formazione Under 14 del Nuovo Basket 2000 che, dopo le fatiche dello “Zanatta” torna in campo a Zoppola per il torneo a 6 squadre organizzato dalla locale Polisigma.

Ampie le rotazioni per dare il giusto spazio ai numerosi atleti della formazione che si allenano assiduamente.

Nella prima partita troviamo lo scoglio del Sacile basket che si impone agevolmente sui pordenonesi con il punteggio di 52 a 26.

La seconda partita è l’ultima speranza per poter accedere alla finale per il terzo posto, e ci vede opposti al Majano di coach Bettarini Lorenzo.

In questo incontro i ruoli si invertono e siamo noi a condurre i giochi fino al termine con il punteggio di 39 a 24.

Nell’altro girone domina la Falconstar che accede alla finale contro il Sacile, mentre noi la finalina la giocheremocontro i padroni di casa dello Zoppola.

La voglia di portare a casa la medaglia di bronzo aleggia fra le fila dei celesti e questo si vede dall’atteggiamento in campo.

Fisicamente siamo più grandi e riusciamo a contenere le incursioni in velocità dei ragazzi di coach Pupulin.

Dopo un primo tempo spumeggiante, chiuso sul 31 a 17, al rientro in campo soffriamo il recupero dello Zoppola, che si avvicina pericolosamente nel punteggio.

Due bombe di capitan Balas riallontanano i padroni di casa e la partita si chiude sul 48 a 37 per il Nuovo Basket 2000.

Al termine della finale, punto a punto fino a metà gara, poi vinta dal Monfalcone, i saluti delle autorità e la consegna delle magliette ricordo.

Un ringraziamento particolare al Presidente Bellotto che assieme al suo nutrito staff mantiene sempre perfetta l’organizzazione.

Torneo ZANATTA 2023

Anche quest’anno abbiamo deciso di metterci in gioco partecipando al prestigioso “Torneo Zanatta”, riconosciuto come anteprima delle finali nazionali di categoria, che si è svolto dal 27 al 30 dicembre a Mestre e Treviso.

Sfogliando l’albo d’oro del torneo si capisce il livello della manifestazione.

Nelle precedenti edizioni hanno conquistato il titolo di MVP Danilo Gallinari, Luigi Da Tome, Davide Moretti e molti altri professionisti di oggi.

Nel 2002 il miglior realizzatore del torneo è stato un certo Daniel Hacket, pochi anni dopo la gara di tiro da tre punti l’ha vinta Davide Casarin.

Noi per partecipare alla competizione abbiamo cercato una collaborazione che è arrivata grazie dalla Nuova Pallacanestro Sanvitese di Leo Brun.

Cinque ragazzi di San Vito si sono uniti al gruppo del Nuovo Basket per questa occasione e, dopo un paio di allenamenti fatti insieme, abbiamo affrontato la sfida.

Nella prima partita abbiamo incontrato i padroni di casa della Reyer Venezia che, giocando in casa, hanno subito preso il comando dell’incontro che hanno chiuso sul 77 a 38.

Nella seconda partita della prima giornata di gare, incontriamo il Legnano, che ha appena perso di 2 punti con la Virtus Bologna.

Anche questa partita non ha storia, con i lombardi che portano a casa il referto rosa con il punteggio di 84 a 35.

Con due sconfitte accediamo al girone di consolazione che assegna i posti dal 13° al 16°.

Nella semifinale incontriamo il San Lazzaro, che fisicamente è inferiore a noi.

La partita rimane aperta fino all’intervallo, con i pordenonesi che chiudono anche il primo quarto in vantaggio.

Nella seconda metà dell’incontro, la pressione difensiva aumenta e ci travolge facendoci perdere una marea di palloni, che gli emiliani trasformano rapidamente in punti.

Giochiamo le nostre ultime speranze di vincere un incontro contro il Faenza, ma si rivelerà una fotocopia della partita precedente.

L’intensità difensiva delle squadre di eccellenza è una realtà alla quale noi al momento non siamo abituati, e anche in questa partita le palle perse daranno molti punti facili ai nostri avversari che vincono agevolmente.

Nonostante le quattro sconfitte sul campo, l’esperienza è stata di sicuro positiva e ci ha fatto capire il livello di intensità che si trova nei campionati di eccellenza.

Con il nuovo anno avremo molto lavoro da fare in palestra per poter essere competitivi.

A sorpresa, oltre alla coppa alla squadra, il nostro atleta Francesco Gnoato ricevuto il premio Fair Play che impreziosisce la nostra partecipazione al Torneo.

Un ringraziamento all’organizzazione, sempre perfetta, e al comitato arbitri che ha curato l’allenamento dei giovani fischietti.

ARRIVEDERCI IN EX-FIERA – 3

Ai profeti di sventura e agli amanti del catastrofismo, rispondiamo che, dispiaciuti, non ci sarà nessun De Profundis per il Nuovo Basket 2000, anche se dovrà forzatamente sloggiare per lasciare spazio ai lavori. Sia chiaro, nessuno è felice di andarsene dall’Ex-Fiera: lasciare la propria casa per un esodo lungo e intriso di incognite non è certamente una prospettiva allettante. Tuttavia, essendo sportivi ‘agonisti’ fino al midollo, semplicemente rifuggiamo dagli alibi e dalle auto-commiserazioni, preferendo la strada della sfida e della lotta. Lotta per la sopravvivenza, per dare ai 200 ragazzi e ragazze del basket e della ritmica le stesse opportunità di crescita avute fino ad oggi. Ad ulteriore chiarezza, non ci sarà nessun ridimensionamento, nessuna rinuncia, men che meno nessuna chiusura. I corsi di minibasket e basket giovanile si sposteranno presso le palestre dell’Istituto Mattiussi, quelli di ritmica al Palaviola di Torre e al Pertini. Per le gare casalinghe si utilizzerà il Forum, con cui l’Ex-Fiera è logisticamente e pedagogicamente gemellata. Prendendo in prestito dalla matematica le equazioni, l’Ex-Fiera sta al Forum come la cucina sta al soggiorno: nella prima si preparano le pietanze, nel secondo si servono in tavola. Così da sempre e per sempre in città. Julio Velasco insegna che nello sport occorre trovare soluzione ai problemi, piuttosto che colpevoli: abbiamo intrapreso questa direzione, consapevoli della concreta possibilità di essere fraintesi sia nelle intenzioni che nelle azioni. Chi giudica la nostra posizione troppo tiepida o arrendevole, dovrebbe tener presente che gli uomini e le donne di sport preferiscono giocarsela in campo prima di capitolare: ed è quello che faremo, vigilando costantemente sull’evoluzione dello stato dell’arte e proponendo soluzioni sostenibili non solo a nostro beneficio, ma dell’intera comunità. A proposito, ed infine, ci teniamo a dire che tutti gli eventi promossi dalla nostra Associazione verranno riproposti tali e quali, con l’unica variante della sede di svolgimento: aspettatevi perciò, in ordine rigorosamente cronologico, il Torneo Città di Pordenone ‘Memorial Muner’ giunto ormai alla ventesima edizione nei giorni 28-29 marzo, il City Camp che si svolgerà a giugno presso il campo esterno di Villanova in collaborazione con gli amici di BasketVille e, naturalmente, il Puffo Camp a settembre, sulla piastra esterna, che per scaramanzia, verrà rivelata in un secondo momento. È una partita complessa, in trasferta, sotto nel punteggio. C’è solo un modo per venirne fuori: restare uniti.

Arrivederci in Ex-Fiera

In vista dell’imminente inizio dei lavori di ristrutturazione dell’impianto, sabato 22 dicembre 2023 si è giocata la partita delle stelle fra atleti che sono usciti dalle giovanili del Nuovo Basket 2000.

Una buona parte ancora in piena attività, alcuni presenti come spettatori, ma tutti affezionati all’impianto e alla società che gli ha permesso di crescere come giocatori e come uomini.

I roster delle due formazioni erano di tutto rispetto con la squadra celeste di coach Dario Starnoni che schierava Lecce, Williams, Finardi, Gelormini, Gri, Scaramuzza D., Passador, Rizzetto, Bianchini e Muner.

Contrapposti dai gialli di coach Livio Consonni; Brusamarello, Peresson A. Galli D. Piccinin, Di Prampero, Scaramuzza G., Bomben, Truccolo, Bubanja e Ciman.

Partita vivace, punto a punto, conclusa con un solo punto di scarto, ma il clima era quello della classica rimpatriata fra amici.

Dopo l’incontro, il rinfresco offerto dal Nuovo Basklet 2000 e lo scambio degli auguri per le imminenti festività.

Ora aspettiamo l’inizio dei lavori, con le attività del basket che si trasferiscono in toto nelle vicine palestre del Mattiussi.


ARRIVEDERCI IN EX-FIERA

Polisportivo Comunale “Gino Rossi” più comunemente noto come “Ex Fiera”

In occasione della chiusura dell’impianto per lavori di ristrutturazione, sabato 23 dicembre alle ore 15.30 si svolgerà una gara amichevole tra le stelle nate e cresciute nel Nuovo Basket 2000.

Siete tutti invitati ad assistere all’evento che vedrà scendere in campo numerosi atleti di caratura nazionale, molti dei quali ancora in attività.

Al termine dell’incontro ci sarà il rinfresco natalizio con lo scambio degli auguri.

Triangolare UNDER 14

All’Ex Fiera di Pordenone è giocato il primo torneo dell’anno per la categoria Under 14.

A partecipare oltre ai padroni di casa del Nuovo Basket 2000, c’erano i veneti della Reyer Venezia e gli udinesi dell’UBC.

La prima partita vede scontrarsi il Nuovo Basket contro la Reyer.

Già l’ingresso in campo delle squadre fa presagire un incontro impari, in quanto i veneziani sono notevolmente più grandi e grossi di noi.

La pressione su ogni pallone e il dominio nel pitturato decidono da subito le sorti dell’incontro che si concluderà con il punteggio di 102 a 39.

A nulla sono serviti gli 11 punti di Gnoato e i 10 di Bolzicco, supportati dalle buone prestazioni di Balas e Facca, Venezia è nettamente più forte.

Il secondo incontro vedeva schierati contro l’UBC e la Reyer.

Udine parte forte e decisa, sfruttando la stanchezza dei veneti che hanno appena concluso la partita precedente.

Fino a metà gara è scontro aperto, con la Reyer in vantaggio e Udine che insegue a ruota.

Dopo l’intervallo lungo due parziali di 23 a 8 e 26 a 8 chiudono anche il secondo incontro, confermando la Reyer come vincitrice del torneo “Agenzia Pratiche Auto Starnoni Stefano”.

Rimane da giocare l’ultima partita, che deciderà il secondo posto.

L’UBC non sente la stanchezza dell’incontro precedente e prende da subito un piccolo vantaggio che incrementa nel secondo quarto chiudendo il primo tempo sul punteggio di 37 a 21.

Nel terzo periodo i pordenonesi hanno uno scatto d’orgoglio e si riavvicinano nel punteggio arrivando anche a solo due possessi di svantaggio.

Nell’ultimo periodo però le energie si affievoliscono e Udine si riporta in doppia cifra di vantaggio e poi amministra fino alla fine.

Gnoato ne mette altri 11, Scircoli 10, uno scatenato Facca ne insacca 17 e Balas continua a segnare dall’arco, ma il secondo posto va alla compagine friulana.

Chiudiamo il torneo al terzo posto, consapevoli che la strada da percorrere è ancora molta, ma felici di aver giocato per un pomeriggio intero.

“PUFFO CAMP 2023”

E’ tutto pronto per il “Puffo Camp 2023” che si svolgerà il 5, 6 e 7 settembre sui campetti esterni dell’Ex Fiera.

In caso di mal tempo, le attività saranno spostate all’interno.

L’evento è gratuito ed aperto a tutti, dai 5 agli 11 anni.

Un Canestro per Bologna

Anche quest’anno non siamo mancati al nostro torneo preferito, quello organizzato dal poliedrico Michele che da quest’anno si svolge a Zocca (MN).

La formazione impegnata era quella degli Under 13, reduci da un campionato nel quale hanno perso solo l’ultima ed ininfluente partita.

Le squadre partecipanti erano sette, a causa del ritiro all’ultimo momento di una formazione preoccupata per la situazione meteo della zona.

Protezione civile e comune invece si sono prodigati per rendere accessibile alla zona le varie squadre ed il Torneo si è svolto regolarmente.

La nostra prima partita la giochiamo contro il Valdesa Basket di Siena, e da subito capiamo che sarà un torneo di buon livello.

La partita si gioca punto a punto ma nel finale riusciamo a prendere un piccolo vantaggio che trasciniamo fino alla fine.

Dopo un leggero pranzo (l’unico leggero perchè la tradizione emiliana non si è smentita, soprattutto nelle porzioni servite) giochiamo la seconda partita contro Firenze 2.

Anche in questa gara partiamo bene e prendiamo anche un discreto vantaggio, poi il buio.

Rimaniamo quasi 10 minuti di gioco senza segnare, e i fiorentini ne approfittano e prendono il largo.

Nel finale tentiamo la grande rimonta che accorcia di molto lo svantaggio ma non ci permette di raggiungere gli ormai finalisti del torneo.

Dopo il consueto defaticamento, ci apprestiamo a giocare l’ultima partita della giornata, che ci permetterà di accedere alla finalina per il terzo posto.

Gli avversari sono il Bresso Basket di Milano, e sono fisicamente i più piccoli del torneo.

Portiamo a casa la seconda vittoria di giornata e, prima di rientrare in albergo, facciamo visita alla casa di Vasco Rossi, situata a poche centinaia di metri dal palazzetto.

Nella seconda giornata di gare ci sono le finali e noi giochiamo contro il Cittadella, con l’obiettivo del terzo posto.

L’incontro rimane punto a punto per i primi minuti, con un intenso duello sotto le plance fra il nostro pivot Osrich (al suo primo anno di attività) e il super lungo del Cittadella.

Anche in questa partita dobbiamo recriminare la poca propensione a fare canestro di fronte a delle buone difese e, punto dopo punto, ci dobbiamo arrendere alla supremazia dei nostri avversari.

La finale per il primo posto è scontata, con i forti croati del Kastav che chiudono da imbattuti il torneo.

Dopo le premiazioni, la foto di rito e i saluti fra i compagni/avversari con i quali abbiamo condiviso tre giorni tutti nello stesso albergo.

Come sempre ottima l’organizzazione di Michele e Tiziana, in un palazzetto perfetto per questo tipo di manifestazioni.

City Camp 2023

Sei pronto a vivere un’esperienza baskettara sui campetti della tua città?

Iscriviti al “NUOVO BASKET CITY CAMP“.

Una settimana di attività ludica e sportiva per migliorare i tuoi fondamentali e divertirti assieme a compagni della tua categoria.

Seguiti da uno staff di istruttori/allenatori altamente specializzato.

Direttore tecnico Sig. Andrea Vicenzutto (assistente Pallacanestro Trieste – Serie A)

Aperto a tutte le categorie giovanili e MiniBasket, maschili e femminili.

(Annate dal 2017 al 2006)

ORARIO: Mattina 9.00-12.00 / Pranzo al sacco / Pomeriggio 15.00-17.30

Costo per l’intera settimana; 150€

Caparra di 50€ (inviare ricevuta bonifico all’iscrizione)

Clicca qui per iscriverti